Chi è max

Massimo Spinolo (Max) è nato a Tortona e si occupa di fotografia da quando aveva 20 anni. Dopo il liceo classico si è laureato in giurisprudenza. E' un giornalista e come fotoreporter e operatore dell'informazione ha pubblicato più di 30.000 immagini su giornali e siti di ogni tipo. Videomaker freelance, realizza abitualmente servizi video per i media d'informazione. Ha tenuto più di 180 corsi di fotografia in oltre 30 città, contribuendo alla fondazione di molti circoli fotografici in Brianza.

Ha vinto contest fotografici e proposto numerosissime mostre personali e videoproiezioni digitali sugli argomenti più diversi. Ha curato l'aspetto iconografico di moltissime pubblicazioni librarie. Collabora con associazioni e realtà culturali nel settore dell'immagine, della comunicazione visiva e del volontariato. Nel giugno 2012 ha avuto l'incarico di documentare la visita di Papa Benedetto XVI a Milano, in occasione della giornata mondiale della famiglia. Unico fotoreporter a rimanere per tre giorni accanto al Pontefice; le sue immagini ravvicinate hanno fatto il giro del mondo.

Scrive per hobby brevi racconti ed è stato premiato in numerosi concorsi letterari. Nel 2015 ha pubblicato un libro dal titolo "Fotoracconti da marciapiede", edito da Ledizioni.

Con due amici ha fondato Fotoitinerari, proponendo viaggi a carattere fotografico. E' appassionato di deserto e si definisce ironicamente un provatore di emozioni per conto terzi.